giovedì 2 luglio 2015

5 luglio Pozzuoli Cuochi in Campagna e l'associazione Un Filo D'Olio al Giardino dell'Orco




Dopo una passeggiata nell' orto del Giardino e raccolta di pomodori ed erbe aromatiche, tutti insieme per una grigliata sul prato con UN FILO D OLIO. Per info e prenotazioni 3939824709 info@ilgiardinodellorco.it Quota adulti €15,00 - bambini € 12, 00 

giovedì 25 giugno 2015

Roma 24 giugno, MOVIMENTO TURISMO DEL VINO: CARLO GIOVANNI PIETRASANTA E’ IL NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE


da sx la Presidente uscente Daniela Mastroberardino e il neo eletto Carlo Giovanni Pietrasanta


 E’ Carlo Giovanni Pietrasanta il nuovo presidente del Movimento Turismo del Vino, l’associazione che riunisce circa 1000 fra le più prestigiose cantine d’Italia, guidata negli ultimi 3 anni da Daniela Mastroberardino. Lo ha deliberato ieri l’Assemblea nazionale dei soci riunita a Roma al Ministero delle Politiche Agricole. Al fianco di Pietrasanta, già presidente del Movimento Turismo Vino Lombardia, la nuova vicepresidente, Serenella Moroder, presidente di MTV Marche e i consiglieri Stefano Celi (Valle d’Aosta), Nicola D’Auria (Abruzzo), Sebastiano de Corato (Puglia), Giorgio Salvan (Veneto) e Elio Savoca (Sicilia).

lunedì 22 giugno 2015

Estate 2015, Il Capodanno del mugnaio e il Campo Caputo


da sx - il presidente del Consorzio Agrario di Latina,  Roberto
Aloiso -  Antimo Caputo, Ad Molino Caputo - il direttore del Consorzio, Pino
Censi e Carmine Caputo, presidente del Molino Caputo

Nella tradizione contadina, i raccolti sono sempre accompagnati da grandi
festeggiamenti apotropaici e celebrativi: l’importanza della vendemmia,
della bacchiatura e della mietitura viene sottolineata con cerimonie
festose. Al Molino Caputo, il mulino di Napoli, da sempre vicino ai valori
della genuinità, si festeggia il “Capodanno del Mugnaio”. Ed è  proprio in
questi giorni che stanno arrivando a Napoli i primi camion carichi di grano,
fresco di mietitura. Il grano del “Campo Caputo”, coltivato dagli
agricoltori che fanno capo al “Consorzio Agrario di Latina”. Una raccolta
eccezionale questa del 2015, di ottima qualità.

25 giugno, Pietrastornina,Il “maialino nero” protagonista del convegno del progetto Rareca

suino di razza casertana

La biodiversità animale della Campania è al centro del seminario organizzato nell’ambito del progetto Rareca. L’appuntamento è fissato presso l'azienda Agrizootecnica Mattia Cafasso dove si terrà l’incontro dal titolo “La biodiversità animale della Campania: il progetto Rareca. Il suino di razza casertana”.
Il meeting, organizzato in collaborazione con la Mediter srl,  è rivolto agli allevatori e ai tecnici della filiera suinicola campana.

sabato 20 giugno 2015

20 giugno Milano, APN e AVPN insieme per deprecare il modo di Expo di trattare la vera pizza napoletana. A breve laboratori congiunti



Mentre l'Unesco valuta il riconoscimento dell'Arte dei pizzaioli napoletani, l'organizzazione di Expo ignora la vera pizza

Inserita nella "Settimana internazionale del pomodoro", sabato 20 giugno arriva all'Expo di Milano un'iniziativa dedicata alla pizza.  Le intenzioni dell'organizzazione potrebbero sembrare nobili: celebrare una delle eccellenze partenopee, riconosciuta e amata come simbolo indiscusso della Dieta Mediterranea nel mondo ma, nei fatti,  l'evento si traduce in un'enorme tavolata per migliaia di persone che certamente non avranno modo di approfondire ed apprezzare le caratteristiche uniche, tipiche della vera pizza napoletana.Risulta in antitesi con il discorso sulla qualità e sulla riconoscibilità dell'immagine,  il tentativo di entrare nel Guinness dei Primati preparando, un nastro di pasta condito lunga un chilometro e mezzo chiamato impropriamente pizza, che poco si coniuga con la filosofia delle due associazioni principali AVPN (Associazione Verace Pizza Napoletana) e APN (Associazione Pizzaioli Napoletani) impegnate 365 giorni all'anno a divulgare i principi e la cultura della vera pizza napoletana nel mondo.

venerdì 19 giugno 2015

Napoli 22 giugno tornano Le Donne del Vino con Sorsi di Lune per Expo 2015





Lunedì 22 giugno dalle 17.30 alle 24.00 al Circolo Canottieri Napoli, torna Sorsi di Lune il grande evento delle Donne del Vino della Campania, ovvero il vino come occasione di incontro, confronto e convivialità: un grande appuntamento dedicato alla cultura del bere e al patto in  rosa che vede insieme più di 60 donne tra vignaiole, ristoratrici, enotecarie, chef, sommelier e giornaliste.

giovedì 18 giugno 2015

Napoli Pizza Village: arriva la pizza gourmet

Napoli Pizza Village 2014

L’evento, in programma dal 1° al 6 settembre, vedrà anche la partecipazione di chef stellati al fianco dei maestri pizzaiuoli. Primo a confermare il giapponese Morimoto

Bari Radici 2015 ecco tutti i vincitori, le giurie e i vini campani premiati




Chiude la decima edizione di Radici del Sud. Quest’anno le aziende che hanno aderito al salone del vino sono state 181, un record assoluto dell’edizione 2015, rappresentata dai 20 produttori dalla Sicilia, 18 dalla Calabria, 10 dalla Basilicata, 36 della Campania e 97 dalla Puglia. I vini in concorso sono stati complessivamente 380 suddivisi in 21 categorie. I premi sono andati ai primi due che hanno ottenuto il punteggio migliore dalle due giurie, una nazionale e una internazionale, composte da 32 tra operatori, buyer, wine expert e giornalisti di settore italiani ed esteri (Per alcune batterie, con pochi vini, il premio è stato assegnato solo al primo classificato).

lunedì 15 giugno 2015

Lecce 5 - 7 giugno i rosati delle Donne del Vino con la Presidente Elena Martusciello a Rosexpo 2015

la Presidente delle Donne del Vino Elena Martusciello taglia il nastro di Rosexpo 2015

La II° edizione di Roséxpo, il salone internazionale dei vini rosati, si è svolta dal 5 al 7 giugno al Castello Carlo V di Lecce tra degustazioni e cultura. Organizzato da deGusto Salento (www.degustosalento.it,), la prima associazione che riunisce sinergicamente i migliori produttori di Negroamaro, Roséxpo ha voluto valorizzare e raccontare i rosè in tutte le sue sfumature secondo un’ottica di confronto tra territori di produzione nazionali ed esteri creando un percorso condiviso per la promozione degli stessi e fare il punto su terroir, vitigni, tecniche produttive e aspetti sensoriali.Nelle sale del Castello fondamentale e raddoppiata la presenza dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino, grazie alla presenza di un banco d’assaggio delle Donne del Vino di Puglia accanto al  Banco d’assaggio delle produttrici delle altre delegazioni regionali che hanno voluto dare il proprio contributo con i loro vini rosati provenienti dal resto d’Italia.

sabato 13 giugno 2015

14 Giugno 2015 riprende Tacco 12 e Bollicine by Lorenza Vitali si comincia a Caorle



TACCO12&BOLLICINE è il nome della rubrica di Lorenza Vitali sulla testata online www.witaly.it che ha creato insieme al critico gastronomico Luigi Cremona. Il concept è semplice ma importante: mettere in rete il maggior numero di donne che stima, che ritiene professionali, valide e capaci, sia dal punto di vista umano che professionale. Donne che amano la vita e ne sanno godere appieno con uno sguardo al sociale, che non dovrebbe mai mancare nella vita di tutti.